Dipingere un fiore 

24.09.2018

Tra le cose che adoro dipingere ci sono i fiori. Dipingerli è sempre una scoperta.
In natura sono generalmente composti dalla corolla, dai petali, dallo stelo, dalle foglie, a volte anche da spine, ma sono anche molto altro. Un fiore sboccia nella sua bellezza, nelle sue forme morbide o talvolta spigolose, nei suoi colori brillanti o più opachi, tra arbusti o tra le foglie di un albero, ma genera sempre quel fascino che richiama uno stupore o un sorriso.

Sceglierne uno da dipingere non è sempre facile, ma anche capire come vogliamo rappresentarlo, se in fioritura in tutta la sua bellezza, da bocciolo o anche in composizioni. Oggi voglio condividere con voi qualche passaggio che vi consentirà di avere dei punti di riferimento da cui poter partire se volete cimentarvi nel dipingere un fiore. Di certo esistono molte tecniche, io proverò a illustrarvi la mia idea di acquerello.

1. QUALE FIORE SCEGLIERE?

Un fiore ha bisogno di spazio per sbocciare, quindi non temete di utilizzare un formato A3, anche per uno soltanto. La spazialità è importante, ma bisogna imparare a saper gestire lo spazio della tavola su cui andrete a lavorare, potete suddividerla in quattro sezioni a partire dal centro, e utilizzare il punto di unione delle assi come riferimento da cui partire, anche se io preferisco disegnare e spaziare liberamente, inoltre lavorare su tavole di dimensioni più ampie vi consentirà di rendere anche i particolari con maggiore precisione.

Cercate un'immagine dei vostri fiori preferiti che sia nitida, una foto in natura luminosa e che rappresenti lo stesso anche da diverse angolazioni, così da farvi un'idea buttando giù qualche schizzo su uno sketchbook, che non può mancare. A questo punto, lavorate al bozzetto, sulla forma, la direzione che volete dargli, disegnate anche con dei pastelli, questo passaggio vi aiuterà già a decifrare nell'insieme i colori da scegliere per il vostro lavoro.

2. DISEGNO INIZIALE

Un metodo pratico potrebbe essere quello di suddividere il fiore in varie sezioni, superiore della corolla e inferiore dello stelo, ma se vi è comodo anche in più sezioni. Passate adesso alla costruzione della corolla e poi ampliate il fiore disegnando i vari petali tutto intorno. Come saprete, esistono numerose categorie, ci sono fiori con i petali a raggiera, come il Girasole, la Margherita, la Peonia, oppure a bulbo, come la Dalia, il Tulipano, con i petali racchiusi, sembrano somigliarsi, ma scoprirete che ognuno ha la sua personalità e il suo significato nel linguaggio dei fiori. Ricercare un'immagine adatta è già di per sé un passaggio che può dare il via al nostro lavoro.

 3. LA SCELTA DEI COLORI

Adesso che avete costruito il disegno passiamo alla seconda fase, non meno importante: la scelta del colore. Io di solito, procedo con una prova colori preliminare, se avete a disposizione un pantone della vostra gamma di colori, tutto risulta più facile, ma non temete, se avrò occasione vi indirizzerò sul come realizzarlo voi stessi, in questo modo potrete procedere nella scelta delle tonalità che più si avvicinano alle sfumature dei petali, alle zone che risultano in luce e in ombra, che daranno movimento al fiore.

Una volta scelto il colore di base, possiamo trarne sia diverse sfumature, ma anche combinazioni abbinate con altre tonalità vicine, che lo valorizzino, rendendolo più acceso o più tenue a seconda della luce che vogliamo dare ai singoli petali. Se il nostro fiore è di un rosso brillante, molte zone in ombra potrebbero diventare rosso porpora, mentre le chiare rosa carnicino e così via. Una volta pronta la nostra palette di colori, andremo a colorare prima le zone chiare, poi le scure e infine i bordi e le venature del petalo, seguendo in modo lineare l'andamento naturale dei petali, creando delle sfumature dalle tinte scure alle più chiare, lo stesso vale anche per la corolla, per le foglie e lo stelo. L'insieme deve risultare armonioso, ma come spesso mi accade, soltanto a lavoro finito ne riuscirete a vedere la cura di tutti i singoli particolari.

Puoi rileggere il tutorial su: https://www.aduntratto.com/magazine/tutorial/illustrare-ad-acquerello-3-dipingere-un-fiore/